Crea sito

2 Risposte a ““Uno psicologo nei lager” di Viktor E. Frankl dovremmo leggerlo tutti”

  1. Bello! Mi ricorda tanti altri libri, anche sui gulag: Solgenitzin, Florenskij, Vasilj Grossman … Di recente ho letto “Quinto Comandamento” (sull’indipendenza del Congo) di V. M. Manfredi; sto finendo di leggere l’ultimo pubblicato da Vittorio Messori. Grazie della tua bella recensione e baci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *