“Il mondo dato” cinque lezioni di filosofia digitale che non sono riuscita a concludere

“Il mondo dato” di Cosimo Accoto…comprato da Feltrinelli, causa copertina davvero accattivante!

A chi mi chiede come faccio a leggere un libro a settimana:

Leggo solo libri che mi piacciono,

questo purtroppo non mi è piaciuto.

Sono arrivata a pagina 26 e poi ho mollato dato che non riuscivo ad andare avanti

“Il modo dato” lezioni di filosofia digitale accanto ad un mappamondo di cristallo…una palla…

Chiedo l’aiuto da casa

Quindi chiedo a voi: qualcuno ha letto “Il mondo dato”? Voi lo leggereste? C’è forse qualche motivo per cui vale la pena riprenderlo in mano?

Che dite: devo leggerlo?

Aspetto i vostri suggerimenti e consigli!

Angela

 

Voi lo leggereste?

Informazioni su angelaserra

Sono un'ingegnera aerospaziale, appassionata di innovazione e sostenibilità. Sono esperta in tecniche di riduzione costi, come Action Work Out (AWO) e TRIZ (Teoria della soluzione inventiva dei problemi), mi occupo di Turbine a Gas da circa 6 anni. Amo lavorare in gruppo, condividere e fare rete con le persone!

Precedente "E' l'ora della donne" sono pronta! Almeno credo... Successivo "Mappe mentali" per mettere il turbo alla mia mente!

4 commenti su ““Il mondo dato” cinque lezioni di filosofia digitale che non sono riuscita a concludere

  1. Gloria Piras il said:

    Sì, lo leggerei volentieri. Prestamelo, poi ti dirò. Sto rileggendo “Il crepuscolo degli idoli” di Nietzsche, figurati un po’.

  2. FRANCESCO il said:

    In effetti sono arrivato su questa pagina proprio perchè attirato dalla copertina del libro… attira l’attenzione e per chi si interessa ai temi dell’innovazione suscita curiosità…. probabilmente lo avrei comprato anche io.
    Al momento però mi interessa un altro titolo legato a questi temi: “L’inevitabile. Le tendenze tecnologiche che rivoluzioneranno il nostro futuro”.
    Un saluto

    Francesco

Lascia un commento